Gli uomini non cambiano………………….


Brevemente ad Antonio.
Quando sei arrivato qui da noi, tutti ti abbiamo accolto come un re.
Sapevamo del tuo “caratteraccio” che in passato ti aveva creato non pochi problemi ma d’altra parte ci dicevamo:
“Se e’ qui da noi vuol dire che e’ piu’ sregolatezza che genio, se no giocherebbe ancora nel Real Madrid”.
E l’inizio non fu proprio esaltante:
durante un Samp Torino tirasti la maglietta in faccia all’arbitro e ti beccasti ben 5 giornate di squalifica.
Poi, piano piano, forse grazie a questa citta’ che a volte riesce a fare miracoli, sicuramente grazie alla societa’ e soprattutto al presidente Garrone che prese a cuore la tua situazione trattandoti come un figlio, le tue “cassanate” sono diventate sempre piu’ rare dando spazio a comportamenti “normali” dentro (rarissime le intemperanze ed i cartellini) e fuori dal campo.
Certo, sapevamo benissimo che  a te non  piace “faticare” piu’ di tanto ma il tuo  talento calcistico e’ talmente elevato che hai sempre sopperito con colpi di alta scuola che solo i fuoriclasse hanno nel dna alla scarsa condizione fisica e a noi questo bastava ed avanzava.
Quando poi, sempre qui, hai trovato in ordine la nazionale, la donna della tua vita…il matrimonio e hai messo in cantiere un figlio, be’, ci siamo detti:
“finalmente questo ragazzo e’ maturato.”
Poi..martedi’ scorso, tutto e’ crollato.
Un diverbio condito da pesantissimi epiteti contro il presidente,il tuo presidente : l’uomo che piu’ ti aveva difeso e coccolato, opponendosi al tuo trasferimento alla Fiorentina con tutte le sue forze… ti ha fatto risprofondare nel baratro dell’ignoranza, la maleducazione, l’arroganza.
E noi tifosi che in te abbiamo creduto, che ti abbiamo sempre sostenuto, idolatrato e che non nascondo ci siamo anche un po affezionati, ci sentiamo ora profondamente traditi.
Mi dispiace caro Antonio, mi dispiace per il presidente, la mia societa’, per tutti i tifosi, per quei bambini che alla domenica venivano allo stadio indossando la tua maglietta con il numero 99, per tutti coloro che amano il calcio, ma soprattutto mi dispiace per te.
Evidentemente, come dice una bellissima canzone, gli uomini non cambiano.
Figuriamoci quando uomini, forse, non lo sono mai stati.
Con affetto.
Flavio

3 Risposte to “Gli uomini non cambiano………………….”

  1. Gli uomini non cambiano…e allora ogni tanto cambiamo uomo, no?!!!

  2. E’ quello che sta avvenendo infatti.
    Saluti cara

  3. Lo stai cambiando pure tu? 😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: