Dopo delfino curioso e cavallo goloso…………….

Ieri mattina me ne stavo beatamente seduto  nei giardini vicino a casa mia intento a leggere un libro.
Nella panchina di fronte c’erano seduti un nonno ed il nipotino  con in mano un sacchetto di caramelle.
Si stava benissimo: il sole primaverile scaldava la  pelle del mio volto  e quella del nonno che, toltosi il cappello se ne stava ad occhi chiusi proteso verso i raggi.
Una leggera brezza sconpigliava leggermente i suoi radi e bianchi capelli.
Mi piace andare ai giardini alla mattina quando sono in festa.
Alla mattina non c’e’ mai nessuno se non qualche pensionato e regnano la quiete, il silenzio.
Gia’, il silenzio cosa assai rara di questi tempi…e chi c’e’ piu’ abituato!!
Anche ieri mattina, per un attimo , solo silenzio…rotto solamente dalle mascelle del bambino che masticava energicamente le sue caramelle alla frutta.
Il mio dito indice aveva appena sfogliato l’ennesima pagina del  travolgente thriller quando un rumore improvviso,sordo, come una scarica ,  mi ha fatto sobbalzare:
Ho alzato gli occhi ed ho visto una scena impietosa…le caramelle per terra, il bambino in piedi ad osservare atterrito il nonno completamente ricoperto di merda, dalla testa ai piedi, il quale, in uno scatto repentino si e’alzato in piedi , esclamando,  folgorato da un lampo di genio scaturito dall’ira ,il terzo slogan della famosa pubblicita’:
” G A B B I A N O    B A S T A R D O!!!!!!!!!!!!”
by Flavio
Advertisements

6 Risposte to “Dopo delfino curioso e cavallo goloso…………….”

  1. Azz.. Poveraccio!

  2. Nonno smerdato, nonno fortunato!?!? 😛

  3. ahahahahahahahahahahah!
    ti giuro che mi hai davvero fatto ridere di brutto 😀 😀 😀

    fantastica anche la foto!!! 😀

  4. l’ho sempre pensato, le caramelle alla frutta portano sfiga…

  5. Secondo me lo slogan più appropriato sarebbe: “basta la parola, Falqui!”

  6. Ehm, hai presente la pubblicità della Dufour?
    La primissima era con quella cretina che aveva un cavallo che le voleva mangiare le caramelle, e lei lo rimproverava dicendo: “Cavallo goloso!”
    Poi hanno (giustamente, perché non se ne poteva più) deciso di cambiarla e l’hanno sostituita con una ancora peggiore, con quel ragazzino altrettanto stupido che deve partire e va a salutare il suo amico delfino (al quale probabilmente non frega un fico secco delle vacanze di una settimana del suo amico umano), ma quello pensa che sia interessato alla sua partenza e gli dice: “Delfino curioso!”
    Tutto qua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: