Rosso di sera……..

vigIeri son passato col rosso.
La cosa grave e’ che non me ne sono neanche reso conto.
Lo so, a volte puo’ capitare; a me e’ capitato ieri sera.
Per la verita’, quando con la mia moto mi sono fermato al semaforo successivo, duecento metri dopo, mi e’ venuto mezzo sospetto di aver fatto una cazzata, ma ho pensato pazienza, staro’ piu’ attento la prossima volta.
Ma siccome con me la sfiga non solo ci vede benissimo ma ha pure il visore notturno per  beccarti al buio, ecco che sullo specchietto mi si materializza l’auto della polizia municipale col suo bel lampeggiante blu in bella evidenza.
Ora, in quei venti secondi che mi separavano dall’incontro con quei due simpatici signori in divisa i miei pur addormentati neuroni mi suggerivano tre opzioni:
La prima: scappare a tutta manetta come nei telefilm Americani ma non mi sembrava il caso in quel momento e poi col culo che mi ritrovo sarei rimasto imbottigliato nel corteo notturno dei metronotte in sciopero!
la seconda: ammettere la mia colpa adducendo il tutto a scuse banali tipo la morte della nonna ( e se poi scoprono che le mie nonne sono morte da piu’ di vent’anni, pace alle anime loro,  si incazzano ancor di piu’ i vigili) oppure che mia moglie e’ incinta e ha le doglie ( e se poi scopro che e’ vero, i vigili se ne stanno , ma m’incazzo io!) no, no….meglio lasciar perdere.
Cosi’ decido di optare per la terza versione: La sceneggiata dell’incredulo Meroliana!!!!
Noto con immenso piacere che la mini bi- pattuglia non contempla vigilessa (una piccola bottarella di sedere: si sa le donne gia’ son difficili da fregare , quelle in divisa poi….).
Cosi’, mi accingo ad affrontare quei gentili signori che mi si fanno incontro con lo spirito che ha il piu’ fiero degli attori  quando entra sulla scena.
Gia’ allo sfilar del casco il mio volto assume i connotati tragico tristi dello Zappatore di fronte al figlio ingrato.
E cosi’ dopo una magistrale interpretazione scandita dai:
“Vi giuro che non mi era mai capitato prima, oh Signore, sara’ stata la stanchezza..devo prendermi dei giorni di ferie.
Pensare a cosa ho rischiato e quale danno avrei potuto creare.
Scusatemi tanto, tremo ancora adesso, sapete sono un padre di famiglia.
E’ veramente preoccupante, vi prego di credermi che non capitera’ mai piu’.”
Impietositi piu’ dallo squallido spettacolo che dalla reale convinzione della mia innocenza, mi lasciano andare.
Ed io, salvo in un sol botto multa e punti sulla patente!.
A proposito oggi qui splende un magnifico sole, allora e’ vero il detto:
Rosso di sera………….
by Flavio

6 Risposte to “Rosso di sera……..”

  1. [… sapete sono un padre di famiglia… ]

    BASTARDO! Non vale, io quello no lo posso dire e so che colpisce spesso anche quelle in divisa! 😀

  2. Anch’io passo spesso col rosso al semaforo….ma a me fanno l’alcooltest! Forse devo passare a bere prosecco al volante…

  3. X Chit: Fai sempre in tempo a rimediare, ti sposi, metti in cantiere due o tre marmocchietti e poi te ne vai in giro a tacchinare vigilesse!!!

    x Baku: Se no prova a fare come Pino
    https://nadiaflavio.wordpress.com/2008/02/09/pino-e-letilometro-difettoso/

  4. Una volta ci son riuscito anch’io: avevo parcheggiato da cane per prelevare al bancomat ed al ritorno me li trovo vicino all’auto.
    Ho recitato come meglio potevo la parte del cane iperbastonato ammettendo le mie colpe e scusandomi mille volte ….
    Secondo me però avevano fretta …. 😉

  5. X XPX: Che dire ,caro amico, o siamo grandi attori o dei miracolati!!!!

  6. Che botta di culo! un po’ che io fra poco ho il processo con tre vigilesse..
    se ci penso mi vien l’orticaria, fottute beep.. anzi scusa qua posso dirlo.. fottute troiazze!
    pardon..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: