Il comune riciclone

comricicloni.jpg
Dovremmo prendere tutti esempio da Maserada, questo piccolo comune in provincia di Treviso che per la sua attività di raccolta differenziata della spazzatura (si raggiunge l’80 %) viene chiamato “comune riciclone”.
In questo comune schiere di cervelloni inventori brevettano oggetti e strumenti adatti a sostituire tutte quellle cose usa e getta che noi usiamo abitualmente andando così ad incidere in maniera rilevante sulla produzione di spazzatura pro capite.
L’ultima invenzione, per la verità questo è un oggetto già conosciuto ed utilizzato in Inghilterra con notevole successo, è la Mooncup: una sorta di coppa per le mestruazioni riutilizzabile.
Via quindi a quegli assorbenti impregnati che così poco civilmente e frequentemente, vengono gettati ovunque, d’ora in poi donne potrete usare liberamente la mooncup.
Attenzione, io non so in quanti modelli verrà messa sul mercato e come si utilizza, se come gli assorbenti ha o non ha le ali ma in fondo che ve ne importa..le ali lasciamole agli uccelli e durante “quei giorni”, gli uccelli è meglio lasciarli stare.
Pensate che alcuni anni fa il comune aveva lanciato l’idea dei pannolini lavabili ad un prezzo scontatissimo….un vero affare!
Sulla scatola c’erano scritte anche le istruzioni:
Prima di mettere in lavatrice, togliere il bimbo!
Comunque come afferma il sindaco sono in cantiere altre novità tipo:
la carta igienica double face:è un rotolo di carta resistentissima allo strappo:
una volta utilizzata da un lato, si riavvolge e si utilizza dall’altro ottenendo così una durata doppia rispetto ad un comune rotolo qualsiasi.
carta-ig.jpg
il condom-wash:
una sorta di vaporella a forma di pene in metallo per il lavaggio dei vostri preservativi usati.
Attenzione a non farne un uso improprio, può provocare ustioni permanenti.
vib-com.jpg
Il silos portatile per la raccolta dei gas naturali:
una bomboletta di varie dimensioni in base alle vostre capacità produttive, di colore giallo con la scritta rossa “Anche l’ano ci dà una mano!”.
La suddetta è composta da una valvolina di non ritorno dove viene appoggiato l’organo emettente: la pressione farà entrare il gas prodotto al suo interno e lì rimarra fino al ritiro da parte di una ditta specializzata che lo preleverà direttamente a casa vostra in cambio di un chilo di fagioli borlotti per incentivare nuove produzioni.
bombole1.jpg
Come vedete il comune è al lavoro per queste ed altre iniziative che educano il singolo cittadino a non buttare via nulla e che lo hanno portato ad arrivare al secondo posto dell’ambito premio “RICICLIAMOCI”.
Un premio che assume una valenza ancora maggiore se si pensa che il primo posto è praticamente inarrivabile da anni ed è detenuto dal Parlamento Italiano.
 
by Flavio
leggi la notizia

7 Risposte to “Il comune riciclone”

  1. certo che la fantasia non ha limiti!
    Ma il condom wash garantisce poi la stessa sicurezza come anticoncezionale dopo il lavaggio???
    non ho parole, solo un sorriso 🙂

  2. Flavio flavio cosa mi toca commentare!..;) L’avevos entita questa della Monocoppa italianizzando. Da Beppe Grillo, ecco da chi: come al solito urlava paonazzo dicendo cose giustissime quando ha sparato questa della coppa ricicla ciclo! Ma dai, ma va bene riciclare, io son una ecologista quasi sfegatata vivo in campagna e amo la natura ma vi prego!! questa no..maddai!

  3. anche io tanti sorrisi, dopo questa lettura.
    passate una bella serata, voi quattro.
    un abbraccio

  4. è una cosa assurda secondo me….lo svuoti e poi lo rimetti…ma ti rendi conto?
    Notte! 🙂

  5. Grillo è molto bravo a far fare agli altri quello che non fa lui, infatti sua moglie ha dichiarato candidamente che non lascerà mai gli assorbenti tradizionali, with compliments! 😉

  6. Il mio finto entusiasmo per il mooncup non mi impedisce di fare un commento serio sull’oggetto: semplicemente disgustoso!

  7. p.s. dimenticavo; Vi ho FOCALizzati!!! :mrgreen:

    Fai un salto da me a vedere di cosa si tratta 😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: