Tutto merito del coopilota!!!!!

aereo.jpg
Certo che la divisa ha sempre il suo fascino.
Quando assistiamo per esempio a imprese come quelle dei piloti della British Airways che dovendo compiere un atterraggio di emergenza hanno dimostrato grande professionalità e competenza oltrechè freddezza e coraggio ci vengono i brividi!
Se poi il pilota in questione è il brizzolato Clooneyniano Peter Burkill allora l’universo femminile e Malgioglio si sciolgono in gridolini di estasi ed ammirazione condita da chissà quali piccanti pensieri per questo 44enne eroe del momento.
Eh già, perchè come nei migliori o peggiori films d’azione,viene da immaginare una scena di livello critico massimale con il personaggio in questione che con la cravatta intorno alla fronte prende in mano la situazione oramai compromessa per la contemporanea perdita di entrambi i reattori del boeing 777 , con il coopilota messo fuori uso da una porzione di tacchino killer e con i 152 passeggeri terrorizzati con le maschere di ossigeno piantate in bocca, le coppie mano nella mano a giurarsi eterno amore anche di fronte ad una fine imminente, le hostess a cercare di dimostrarsi calme ormai prossime ad una probabilissima sciagura.
Ma lui, l’eroe del momento riesce a compiere una manovra da maestro, l’aereo plana bruscamente ma senza spezzarsi e soprattutto senza prendere fuoco, le sue mani si fondono con la cloche a formare un tutt’uno:la manovra risulta perfetta, il boeing arresta la sua corsa fuori pista facendo spuntare un sorriso in quella maschera di tensione e sudore, ha perso chili e anni di vita ma ne è valsa la pena…152 persone più+ l’equipaggio gli devono la vita!
Applausi e urla di entusiasmo trionfale, le coppie si baciano raggianti, molti si abbracciano!
Il giorno dopo Burkill finisce su tutti i giornali dove viene giustamente incensato.
Quello che segue non ha nessuna importanza.
Non importa che siano spuntate foto di sedici anni fa che ritraggono il comandante intento a darsi da fare con alcune hostess durante un festino, non importa che siano uscite indiscrezioni secondo le quali a Burkill piace farsi cospargere di cioccolata e farsi leccare dalle assistenti di volo, quello che conta è che abbia compiuto la manovra che ha salvato delle vite umane. O no?
Eh no!
Perchè sembra sicuro che a compiere l’ eroica manovra sia stato il coopilota John Coward forse ripresosi dal tacchino killer, magari brutto come il peccato originale o come il tacchino stesso e con il fascino di un aborigeno appena alzatosi la mattina e con lo stesso alito, magari grasso e brufoloso con pochi capelli e quei pochi spettinati ma comunque un eroe vero porca zozza!
E Burkill?
L’affascinante Burkill?
Pare che un attimo prima del guasto ai motori sia uscito dalla cabina chiamando le hostess e dicendo loro “Venite ragazze, vi offro un Magnum fondente !”
 
by Flavio
Annunci

3 Risposte to “Tutto merito del coopilota!!!!!”

  1. Oh santo cielo! 🙂 Beh, mi sa che in quanto a sparate, oggi ti battono i miei alunni. Vieni a leggere! 😛

  2. Pare che si debba ringraziare il simpatico passeggero che in fase di atterraggio stava usando il cellulare.

  3. X Fabio: I bambini mi battono sempre non solo oggi.Sono troppo forti!!!!

    X Ponza: Come si dice? La mamma degli imbecilli è sempre incinta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: