Per Paolo e Denis

Oggi non mi va di raccontare niente di particolare nè di commentare nessuna notizia dall’Italia o dal mondo.

Oggi mi va solo di pensare che altre due persone sono cadute sul lavoro.

Che le loro famiglie in questo momento stanno piangendo due uomini morti mentre svolgevano la loro attività.

Non ho voluto neanche cercare di capire perchè e di chi sono state le responsabilità di ciò che è accaduto a Marghera.

So solo che è accaduto e non doveva accadere!

Oggi voglio solo gridare al cielo fino a non avere più voce : basta!!!

La squadra dei lavoratori che da lassù ha udito il mio urlo è troppo numerosa e non aveva bisogno anche di Paolo e Denis.

un lavoratore

7 Risposte to “Per Paolo e Denis”

  1. Purtroppo mi sembra che ultimamente stiamo lasciando un po’ troppi “saluti”…

  2. evacontroeva Says:

    veramente pesante…
    anch’io urlo BASTAAAAA…
    non stiamo nel medioevo!

  3. abbasso la testa in segno di rispetto

  4. Sì, davvero basta.
    C’è una legge, che venga rispettata. Che la si rispetti.

  5. la morte sul lavoro è una morte inaccettabile…

  6. Negli ultimi episodi è apparso chiaramente che la necessità di ridurre i costi si riflette nei tagli alle misure di sicurezza. Una cosa inaccettabile

  7. E più se ne parla e più non succede niente…Quando finirà tutto questo ?!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: