Dieci notizie strane, ma dove?

 
 
Oggi smanettando un pò su internet per tenermi aggiornato, curiosando sulle notizie che ci piovono ogni giorno dall’Italia e dal resto del mondo, sono arrivato a leggere le ultime per così dire strane, quelle che una volta apprese ci fanno esclamare “ma dai, no, non è possibile! Ma è successo veramente?”
Certo che è successo! ma dove sta la stranezza?
La vita è questa, la fantasia oramai è nella realtà quotidiana anzi, spesse volte, la prima viene superata dalla seconda e non ci coglie, almeno parlo per me, per nulla impreparati.
Così capita di leggere che in Germania per esempio la moglie ha ucciso il marito e dopo averlo fatto a pezzi lo ha gettato nel water.
Che devo dire, avrà avuto la faccia da culo ed il loro rapporto sarà andato a rotoli!
Oppure in Inghilterra un uomo è da cento anni che dorme nello stesso letto.
Ma cazzo, svegliatelo, sarà senz’altro morto!
In Russia Putin incontra babbo Natale e poi va a messa.
Aveva chiesto di incontrare anche la Befana ma Rosy Bindi è troppo impegnata in questi giorni!
Sempre in Germania una signora ha pagato 200 euro di profumi con una banconota da 1000 prendendosi anche il resto.
La signora ha poi ringraziato la commessa con una scatola di cioccolatini magici che, se mangiati, esaudiscono i desideri!
La commessa ha controringraziato la signora commentando che non può essere vero, non esistono cioccolatini così (si perchè la banconota da mille euro che hai incassato esiste..pirlona!)
ma la signora ha insistito:” Ne mangi uno, provi a chiudere gli occhi e pensi per esempio di farmi sparire”
Où, non ci crederete ma quando la commessa ha riaperto gli occhi la signora aveva portato via il c…o dal negozio!
E la commessa tenendo stretta la banconota da mille euro ha commentato:”Ma allora funzionano davvero!”
O quella notizia che riguarda la Campania dove un teologo si è appellato a Dio e allo Spirito Santo per il problema dell’immondizia componendo nuovi versi per una nuova preghiera che così recita:
“Dio liberaci da questa piaga immonda ed illumina chi ha responsabilità governative!”
risultato:
Bassolino e Iervolino non si trovano più e Pecoraro Scanio è diventato fosforescente!
Poi c’è quel belinone di Terni che ha investito una povera anziana con l’auto ed è scappato per poi telefonare al 118 con il proprio cellulare che è un pò come entrare in banca armati a fare una rapina, prendere metà dell’incasso e dire al cassiere tieni, qui c’è il mio indirizzo, gli altri spediscimeli a casa in tagli da cinquanta mi raccomando!
Beccato subito!
Le due mamme di Chieti che hanno donato 195 litri di latte a testa!
Pensate che “lavoravano” dodici ore al giorno dalle tette di mattina alle tette di sera!
A Pisa per esempio per l’Epifania hanno fatto una calza di 216 metri appendendola alle porte del comune…alla mattina c’era un biglietto con scritto:
Ma andate affanculo! Riempitevela voi questa! La Befana.
A Viterbo un signore che si era rotto una caviglia, dopo aver atteso per otto ore al pronto soccorso gli hanno fatto i raggi alla clavicola.
Peggio gli sarebbe andata se avesse dovuto farsi operare di tonsille ed in sala operatoria gli avessero girato inavvertitamente la barella di 180 gradi!!!
Zac zac! Via tutte e due!
Ecco se devo proprio essere sincero la notizia veramente che mi ha colpito è quella che giunge dagli Stati Uniti dove un uomo ha dovuto risarcire un altro per avergli portato via la moglie!
Che stranezza!
Qui pagheremmo noi in dobloni d’oro per farcela portare via!!!!
 
 
by Flavio
not.1
not.2
not.3
not.4
not.5
not.6
not.7
not.8
not.9
not.10
Annunci

15 Risposte to “Dieci notizie strane, ma dove?”

  1. Un monumento alle due mamme di Chieti ….ma che doloreeee!!!!

  2. “Dieci notizie per me posson bastaaareeee”! eheheheh
    Ciao Flavio!

  3. Dobloni d’oro? 🙂 Me ne lasci uno, vero?

  4. ci voleva questo intermezzo… questa pausa fra una scartoffia e l’altra… grazie
    Melania

  5. Fantastica la notizia della banconota da 1000 euro… chissà se la commessa lavora ancora in quel negozio…

  6. Quali saranno le cinque notizie vere?

  7. Anche se la signorina fosse andata in un negozietto di Napoli le avrebbero dato 800 € di resto, ma quelli del Monopoli però!

  8. Siamo proprio telepatici flavio, anche se bisogn adre a Cesare quel che è di Cesare, tu hai sicuramente approfondito di più la questione e la battuta sulla faccia da culo, è strepitosa 😉

  9. E ti sei perso quello che ha chiamato in causa Dio perchè “non stato seguito ed è diventato un rapinatore” 😀
    Eh si si, finchè ci sarà questa fauna a popolare il mondo i nostri blog saranno sempre alimentati 🙂

  10. Mi sanno di “scoppia il maiale, ferito un contadino…”.
    Ciao Flavio!

  11. la vita è fatta anche di barzellette non solo canzonette 😉

  12. bellissimo sto post!
    Un abbraccio e buon anno!

  13. anch’io voglio la banconota da 1000 euro e anche l’indirizzo di quella profumeria 😉

    kiss

  14. quasi come sgranare il rosario queste tue notizie… Amen
    Dona

  15. Propongo la notizia che non c’è, almeno per un giorno stiamo tranquilli 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: