CARCIOFI o GASOLIO ?

carciofi.jpg

pomp.jpg
 
 
 
 
 
 
 
La recente protesta degli autotrasportatori che ha determinato tra i vari disagi anche quello della mancanza di carburante alle stazioni di servizio ha creato nei cittadini una sorta di ansia da rifornimento che li ha, o meglio, ci ha proiettato nella giornata di ieri e l’altro ieri ad un vero e proprio assalto verso i benzinai cittadini.
Due sere fa, preoccupato per le notizie di un possibile blocco ad oltranza, decido di andare a fare gasolio.
Mia moglie vuole cucinare il risotto, per cena abbiamo ospiti, e ha bisogno dei carciofi.
“Non c’è problema, sono di strada, vado io! ” le dico mentre prendo le chiavi dell’auto.
Guardo il portafogli e noto una banconota solitaria ma dignitosa :quella dei 50 euro!
Allora penso “va bè, i carciofi non costeranno una fortuna, il resto lo metto di gasolio!”
cosi’ esco di casa.
Giunto dinnanzi al fruttivendolo noto che il negozio ha più persone al suo interno che mandarini clementini ;allora commetto il terribile errore di fare il classico ragionamento del “passo dopo!”
Arrivo davanti al distributore , che un amico mi ha indicato come l’ultimo nel raggio di trenta chilometri con ancora un pò di scorta , quando mi accorgo che ho davanti a me cinque auto.
Mi avvicino con la banconota in mano agli altri autisti che intanto schiumanti come cani rabbiosi si guardano in malo modo come se ognuno rubasse carburante all’altro.
“Scusate, avete per caso da cambiare ?”
Tutti a dirmi subito di no neanche avessi scritto sulla fronte truffatore……solo un pivello mentre fa cinque sacchi al papero mi dice con un tono ironico “Se me li dai te li cambio con uno da dieci:è tutto quello che ho!”
Niente.Tentativo fallito.Ed ora che faccio?
Nel frattempo le macchine se ne vanno e tocca a me , dietro nessuno.
Dopo un attimo di esitazione dove la mente mi rimbalza come una pallina da flipper tra “e se il blocco dura diversi giorni? Come mi muovo? Devo prendere i mezzi pubblici che in questo periodo sono più affollati della repubblica Cinese!” e “Se non porto i carciofi a casa mia moglie mi fucila!”
Poi con la rapidità di un falco prendo una decisione:
infilo la banconota da cinquanta euro nella macchinetta mentre sottolineo:”Fanculo i carciofi, faremo dell’altro per cena !” e premo il bottoncino POMPA 2 multipla
questa si avvia ma dopo alcuni giri fa un rumore strano……sta tirando aria, il contatore si ferma a 3 euro e 70……gasolio finito!
Belin che sfiga!
by Flavio

6 Risposte to “CARCIOFI o GASOLIO ?”

  1. Allarme rientrato: gli autotrasportatori si son lasciati fregare!

  2. e poi che avete mangiato?

  3. X Vox:
    Già, cosi’ pare!

    x brigida:
    Non per campanilismo ma è la verità :trenette al pesto!
    do you like it?

  4. …classico colpo di sfiga.

    Bravo Flavio, impresa da manuale!
    …ahahah!

  5. ehhhh e il resto!? l’hai recuperato almeno?

  6. Xgino:
    con me ci vede benissimo!

    x hidaba:
    ricevuta e rimborso!
    il giorno dopo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: