Ma li vogliamo beccare o no?

cs.jpg

Premetto che stimo e non poco l’arma dei Carabinieri.
Spesso devono combattere con situazioni di carenze di organico e mezzi contro una delinquenza sempre più dilagante e violenta.
E che spesso lo fanno rischiando la vita per uno stipendio del quale è meglio non parlare!
Che sono indispensabili per l’ordine pubblico,la tutela della nostra sicurezza e tante altre belle cose.
Detto questo,pero’,si assiste da un po di tempo a questa parte ad un voler inquadrare la figura del carabiniere non come della guardia che acciuffava il ladro e lo sbatteva in gattabuia ma come un misto tra scienziato,ricercatore,biologo,chimico ed investigatore.
Ora,capisco che i tempi sono cambiati e forse chi ammazza lo fa con più accortezza e scaltrezza (anche gli assassini si aggiornano) ma non vorrei che la sindrome di C.S.I. avesse preso campo e le indagini “vecchia maniera” ,basate anche sull’intuito ,buttate completamente nel cestino.
Certo,ben venga la tecnologia,se questa può risolvere i casi più difficili,ma proprio perchè si sente parlare di macchine sofisticatissime che arrivano persino ad individuare se tu hai fatto una puzzetta in un posto due ore prima,di Luminol che becca le impronte lasciate dalle zampette di una povera formichina che stava passando per sbaglio sul luogo del delitto e andava a farsi un giro per i cazzi suoi,di DNA che ti inchioda inesorabilmente qualora il tuo corpo avesse espulso anche il più piccolo dei suoi frutti,di microspie e radar che hanno il peso di un chicco di riso ebbene proprio per questo mi piacerebbe vedere che casi come quello di Cogne,Garlasco e della giovane Meredith venissero risolti una volta per tutte!
Anche perchè se no,sai che palle ci fa venire Bruno Vespa!
Aspettiamo con fiducia e W i carabinieri!
PS.Barzellettina per sdramatizzare.
Due carabinieri in borghese in una bisca clandestina
“Appuntato mi raccomando per scoprire la banda dei tavoli verdi non dobbiamo rivelare la nostra identità,capito?”
“certo Maresciallo”
Si siedono al tavolo della roulette in incognito insieme ai malavitosi .
Cominciano le giocate e tutti mettono le fiches.Il croupier si rivolge ad uno dei due e fa:
“Scusi lei ha puntato?”
“Certo che sono appuntato,e lui è il maresciallo!”
Fla
Advertisements

7 Risposte to “Ma li vogliamo beccare o no?”

  1. wow … ora riesco !!!!!!!

    perfetto …. vi aggiungo tra i miei link e feed …

    ci si legge!!!

  2. Ciao Andrea,grazie e alla prox.

  3. Sincere caro Gino,sincere!
    Quelle sante lasciamole al Clero!
    Stammi bene!

  4. Se almeno li prendessero per sbatterli in “gattabuia”! Forse non lo fanno per il semplice motivo che temono di renderli tutti ricchi e famosi, non credi, visto come vanno queste cose ultimamente? A loro il rischio e la paga da miseria. Al delinquente notorietà e quattrini. Alla luce dei fatti, forse è meglio che non li becchino nemmeno, così salvo il fegato 😦

  5. Hai proprio ragione Vox!
    Purtroppo su queste cose abbiamo innestato la marcia al contrario!
    Non vorrei che passasse il messaggio:delinquente vittima ed eroe!
    Poliziotto,carabiniere servo dello stato!
    Chi ha sbagliato è giusto che paghi anche se indossa una divisa ma per favore,stiamo dalla parte della giustizia sempre e comunque!
    E forse i nostri figli vedranno un mondo migliore !
    Non è demagogia,solo una speranza!

  6. Dovrebbe essere la norma!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: