Archivio per letto

I x’ della vita

Posted in Nadia e Flavio with tags , , , on novembre 28, 2007 by nadiaflavio

spo.jpg

Un bel giorno ,intorno ai trentasei anni,ti svegli e,guardandoti allo specchio,vedi due meravigliosi solchetti sotto gli occhi e pensi :”ma che strano non mi sono mai venute le occhiaie!”Così con un pò di fondotinta e una leggera impalcatura qua e là ,il viso viene ristrutturato e si può affrontare il resto della giornata almeno finchè dura il trucco.

Per chi come me ha dei bambini le scelte pomeridiane non sono così libere.Finito il lavoro ci si infila una meravigliosa giacca da moto (veramente femminile) ,il casco e via verso la scuola dei figli che devono rigorosamente essere presi all’ora esatta di uscita per non essere accusati da maestre,bidelle, nonni ecc.. di pensare poco a loro provocandogli dei piccoli traumi che si porteranno dietro per anni !Mah!

Provi a comprare qualcosa di commestibile per la sera , e li trascini al supermercato tra proteste e richieste varie .

Poi li porti a casa dove credi di poter trovare qualche attimo di relax.Invece ti aspetta una meravigliosa serie di momenti in cui devi mettere a posto i vestiti che ti hanno gentilmente lasciato per terra ,oppure le mutande che invano al mattino tua figlia ha cercato di far andare da sole dentro il cesto della roba da lavare o ancora le macchinine che tuo figlio , per qualche stana ragione ,ti ha lasciato in mezzo al corridoio !Se poi pensi di varcare la soglia del bagno e passare qualche momento di intimità con il water ,ecco che arriva uno dei cari figliuoli che aprendo la porta di scatto ti chiede di sbrigarti rimanendo davanti a te fino all’ultimo secondo!!Sono le nove e vuoi vedere l’ultima puntata dell’Isola dei famosi ma il piccino deve finire di vedere il suo cartone animato e la bimba non vuole andare a dormire.Aspetti un pochino e poi li costringi ad andare a letto ripetendoglielo almeno dieci volte gentilmente e solo all’undicesima alzi un pò la voce.Intanto sono quasi le dieci di sera ,devi ancora stirare una bella montagna di roba ma hai un solo desiderio in testa andare a dormire. Finalmente finisci di stirare:sono le undici .Ti dirigi trascinandoti verso la camera e sotto le coperte chi trovi?Ben due marmocchi addormentati.
Chissà perchè preferiscono sempre il mio letto al loro!!Se poi hai anche un marito, lo saluti con un cenno ,anche se sai già che non ti sente(dorme ormai da due ore) .Raccogli le ultime energie che ti sono rimaste confidando di riuscire a trascinarli nella loro camera in breve tempo, prima di essere sopraffatta dal sonno.
Alla fine ci riesci e ti addormenti.Il mattino seguente avverti uno strano dolore alla schiena e ti domandi il perchè.Cambi posizione ma il dolore persiste ,capisci che la risposta sta in un piccolo piede piantato
nella regione lombare ;così lo sposti leggermente e provi a richiudere gli occhi ma ormai è l’ora di alzarti e,non capendo come mai il piede di tuo figlio e tutto il resto di lui si trovassero ancora in camera tua ,ti alzi e guardandoti allo specchio pensi:

“Chissà perchè al mattino ho quei due solchetti sotto gli occhi? “

by Nadia

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.